Seguici su Facebook

 
Home / News / Palermo: Sferracavallo ‘invasa’ da striscioni di CasaPound, no al centro di accoglienza

Palermo: Sferracavallo ‘invasa’ da striscioni di CasaPound, no al centro di accoglienza

20151026_001518Palermo, 26 ottobre – “No al centro di accoglienza”, “Stop business dell’immigrazione”. Questi sono solo alcuni degli striscioni a firma CasaPound Italia comparsi questa mattina a Sferracavallo, la borgata marinara di Palermo, “per protestare – spiega Cpi in una nota – contro la possibile apertura di un centro di accoglienza che potrebbe portare nella zona diverse decise di sedicenti profughi, con le conseguenze immaginabili sul piano della sicurezza e delle ricadute per il turismo”.

“Sferracavallo – sottolinea CasaPound – è una borgata marinara che vive di pesca e turismo, e Cpi non è disposta a tollerare che per folli interessi economici di pochi si arrivi a distruggere questo patrimonio su cui fonda l’intera2 economia locale. Come già accade nel resto d’Italia dunque anche a Sferracavallo CasaPound sarà in prima fila
accanto ai residenti per opporsi senza se e senza ma a una decisione ingiusta e suicida fatta dalle istituzioni”.

Lascia un commento

Commenti

Check Also

CasaPound dà voce ai sindaci accoglienti: “li accogliamo a casa nostra” (VIDEO)

SharePalermo, 5 feb – I militanti di CasaPound hanno percorso il centro di Siracusa con indosso le maschere di Orlando, Italia, …

Dalla guerra a Orlando agli aiuti ai terremotati: CasaPound prosegue le attività in Sicilia

SharePalermo, 13 gen – Proseguono senza sosta le attività della tartaruga frecciata nell’Isola più grande …

Se a Palermo CasaPound vince contro Orlando

SharePalermo, 28 dic – il presente scritto è stato inviato sulla nostra pagina Facebook. Lo …

Due nuove sedi di CasaPound in Sicilia: sabato 15 le inaugurazioni

SharePalermo, 9 dic – Saranno inaugurate sabato 15 dicembre alla presenza del segretario nazionale di …

Festa dell’albero 2018: i militanti della Foresta che Avanza piantano e donano alberi in tutta Italia

ShareCome ogni anno i militanti della Foresta che Avanza, gruppo ecologista di CasaPound, hanno piantato …