Seguici su Facebook

 
Home / News / Palermo: Sferracavallo ‘invasa’ da striscioni di CasaPound, no al centro di accoglienza

Palermo: Sferracavallo ‘invasa’ da striscioni di CasaPound, no al centro di accoglienza

20151026_001518Palermo, 26 ottobre – “No al centro di accoglienza”, “Stop business dell’immigrazione”. Questi sono solo alcuni degli striscioni a firma CasaPound Italia comparsi questa mattina a Sferracavallo, la borgata marinara di Palermo, “per protestare – spiega Cpi in una nota – contro la possibile apertura di un centro di accoglienza che potrebbe portare nella zona diverse decise di sedicenti profughi, con le conseguenze immaginabili sul piano della sicurezza e delle ricadute per il turismo”.

“Sferracavallo – sottolinea CasaPound – è una borgata marinara che vive di pesca e turismo, e Cpi non è disposta a tollerare che per folli interessi economici di pochi si arrivi a distruggere questo patrimonio su cui fonda l’intera2 economia locale. Come già accade nel resto d’Italia dunque anche a Sferracavallo CasaPound sarà in prima fila
accanto ai residenti per opporsi senza se e senza ma a una decisione ingiusta e suicida fatta dalle istituzioni”.

Lascia un commento

Commenti

Check Also

Anche dopo la censura social continuano le attività di CasaPound in Sicilia

SharePalermo, 14 nov – Nonostante la censura social e le criminalizzazioni da parte di PD e …

Palermo, CasaPound: nessuno scontro alla manifestazione di Greta

SharePalermo, 27 sett – Arriva tempestivo il comunicato di CasaPound circa gli scontri registrati oggi …

CasaPound censurata da Facebook anche in Sicilia

SharePalermo, 11 set – Anche in Sicilia si è abbattuta la censura di Facebook senza …

CasaPound sbarca a Lampedusa: volantini e locandine per le europee

SharePalermo, 25 mag – Volantini su centinaia di macchine e locandine in decine di locali …

I candidati siciliani di CasaPound alle europee (VIDEO)

SharePalermo, 12 mag – CasaPound presenta 4 candidati siciliani alle europee: i palermitani Vittorio Susinno …