Seguici su Facebook

 
Home / News / Anche dopo la censura social continuano le attività di CasaPound in Sicilia

Anche dopo la censura social continuano le attività di CasaPound in Sicilia

Palermo, 14 nov – Nonostante la censura social e le criminalizzazioni da parte di PD e partiti di sinistra vari, proseguono le attività di CasaPound in Sicilia da est a ovest dell’isola.

Dopo la contestazione di ottobre della censura su Facebook ed Instagram con l’imbavagliamento di statue simbolo dell’identità nazionale e locale, si registrano le attività culturali svolte nelle scorse settimane presso le sedi di Siracusa e Noto e la raccolta alimentare per le famiglie italiane bisognose a Palermo.

Noto, Aeropoema
L'immagine può contenere: 5 persone, persone sedute

Siracusa, Spazio Oplites

Palermo, raccolta alimentare

 

Azione contro censura

Lascia un commento

Commenti

Check Also

Palermo, CasaPound: nessuno scontro alla manifestazione di Greta

SharePalermo, 27 sett – Arriva tempestivo il comunicato di CasaPound circa gli scontri registrati oggi …

CasaPound censurata da Facebook anche in Sicilia

SharePalermo, 11 set – Anche in Sicilia si è abbattuta la censura di Facebook senza …

CasaPound sbarca a Lampedusa: volantini e locandine per le europee

SharePalermo, 25 mag – Volantini su centinaia di macchine e locandine in decine di locali …

I candidati siciliani di CasaPound alle europee (VIDEO)

SharePalermo, 12 mag – CasaPound presenta 4 candidati siciliani alle europee: i palermitani Vittorio Susinno …

CasaPound ricorda i martiri delle Foibe in 10 città siciliane

SharePalermo, 11 febbraio – Commemorazioni, conferenze, presentazioni di libri, affissioni sono le iniziative che anche …